Nausea da stress: Cannabis Light e CBD come rimedio naturale olistico

La cannabis light e il CBD sono un rimedio naturale contro la nausea da stress grazie alla sua azione antinfiammatoria, rilassante, antiansia e contro la nausea. La sua capacità omeostatica e la sua azione combinata su corpo e mente fa della cannabis una pianta olistica per eccellenza!

Potrebbe interessarti anche:
Diarrea dello studente e ansia da esame: cannabis light, soluzione naturale

Controllo, conflitto e ansia da stress: la cannabis light può aiutare?

Il modo di affrontare la vita, quello che, nel bene e nel male, riserva per noi, cambia da persona a persona. Ma per tutti è chiaro un fatto oramai innegabile: le dinamiche della nostra mente e della nostra sfera emotiva hanno ripercussioni sull’organismo. La nausea da stress è solo una delle tante reazioni con cui il nostro corpo ci avvisa di un conflitto, di un attrito con qualcosa che ci succede e che non è sottoposto al nostro controllo. Come il nostro stomaco ci dà l’impulso di rifiutare qualsiasi cibo, così respingiamo in qualche modo quello che ci succede. Ecco entrare in gioco la cannabis light per combattere la nausea da stress, grazie alla sua duplice azione ansiolitica e antiemetica.

Mente e corpo, stress e nausea: la cannabis light, pianta olistica

Questo fenomeno appena descritto per cui il corpo reagisce alla difficoltà di adattamento della mente a una determinata situazione è noto con il nome di reazione psicosomatica. Non abbiamo di certo scoperto l’acqua calda, solo che noi occidentali ci abbiamo messo qualche millennio in più rispetto all’oriente a capire che corpo e mente sono un qualcosa di unico e indissolubile e che entrambi contemporaneamente reagiscono agli eventi e al mondo che ci circonda. La nausea da stress, che può beneficiare degli effetti della cannabis light, è un chiaro esempio di come trascurare i segnali della mente abbia ripercussioni sul corpo e viceversa. La cannabis light si configura in questo senso come pianta olistica che si prende cura del nostro essere in tutte le sue parti.

Origine e sintomi della nausea

La nausea è un sintomo di diverse condizioni che denota uno stato di irritazione dello stomaco. Talvolta lo si avverte anche a livello della gola, che proprio non ne vuole sapere di aprirsi per permettere al cibo di passare. Nel momento in cui il nostro apparato digerente percepisce che qualcosa non funziona, cerca di liberare tutte le sue parti quanto più gli è possibile (ed ecco il vomito e la diarrea) e in un certo qual modo le isola (la nausea che ci impedisce di mangiare) affinché nessun elemento esterno possa essere ingerito e concorra nel peggiorare la situazione. Anche gli impulsi al cervello possono provocare l’ansia. Se siamo in viaggio su un mezzo che ci dà fastidio come l’automobile o la nave, il nostro senso dell’equilibrio non riesce ad andare al passo di quello che vedono i nostri occhi e quindi questa mancata corrispondenza produce nausea. Oggi ci interessa osservare come la cannabis light agisce contro la nausea causata da stress e ansia.

La cannabis light, rimedio naturale contro la nausea da stress

La nausea è una condizione molto diffusa negli stati ansiogeni e depressivi. Alleviare la nausea da stress con la cannabis light può essere una soluzione da prendere in considerazione. Innanzitutto perché la cannabis light, a differenza dei farmaci, è un prodotto naturale e che non presenta effetti collaterali comparabili a quelli dei medicinali. Attenzione, non stiamo parlando di un farmaco ma di un integratore naturale. Rivolgiti al tuo medico per maggiori informazioni se decidi di provare a utilizzare la cannabis light per combattere la nausea da stress. Vediamo qual è l’effetto del CBD, il cannabidiolo contenuto nella cannabis light, sull’ansia da stress.

L’effetto antinausea e antiemetico della cannabis light

Il CBD è quel cannabinoide contenuto nella cannabis light che la sta rendendo così popolare. Non è, come il THC, la molecola responsabile dello sballo ma presenta molte proprietà che rendono la cannabis light un rimedio naturale ideale per la nausea. Perché? Perché ha un’azione antinfiammatoria che agisce sullo stomaco e l’intestino, il cui stato alterato deriva, secondo alcuni studi, anche da un deficit del sistema endocannabinoide. L’aspetto davvero notevole del CBD come anti-nausea è che non ha solo un effetto di annullamento di questa sensazione ma agisce anche in modo preventivo, come dimostrano alcuni esperimenti sui ratti.

L’effetto rilassante e ansiolitico della cannabis light


La cannabis light e i suoi cannabinoidi hanno una funzione omeostatica. E quindi cosa centra questo con nausea da stress e cannabis light? Il CBD è in grado di riequilibrare la produzione di serotonina, quell’ormone responsabile di moltissime funzioni nel nostro corpo (molte delle quali ancora oggetto di studio), tra cui il tono dell’umore e i processi gastrointestinali. Moltissimi farmaci antidepressivi si basano sulla regolazione della serotonina di cui solitamente le persone depresse sono povere. Il CBD riporta i livelli di serotonina in equilibrio, senza eccedere. Quando la serotonina è in eccesso infatti, possiamo avere delle reazioni come nausea e vomito perché un o dei suoi ruoli è quello di regolare l’appetito. Ecco quindi perché ancora una volta la capacità omeostatica della cannabis light si rivela essere un’arma preziosa che questa pianta ci dona.

La cannabis light è dunque un medicinale “olistico” con la O maiuscola, perché riesce a riequilibrare corpo e mente in una sinergia positiva. Ricapitolando, vediamo perché la cannabis light è una soluzione naturale contro la nausea da stress:

  • L’effetto distensivo e rilassante: la cannabis light ti aiuta a combattere ansia e stress senza l’utilizzo di farmaci
  • L’effetto antinausea e antiemetico: la cannabis light placa il fastidio e il disagio che il nostro apparato gastrointestinale vive come conseguenza a situazioni di stress intenso
By | 2018-07-06T12:38:43+00:00 luglio 6th, 2018|Uncategorized|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento